Descrizione Progetto

Cliente

A.B. Construction s.r.l.

Luogo

Napoli

Attività

Progettazione esecutiva e direzione dei lavori

Fine lavori

2017

Descrizione dell’intervento

Il progetto riguarda la realizzazione di un’autorimessa ubicata in viale Colli Aminei nella parte subpianeggiante sul lato nord-est del lotto, in prossimità della strada di accesso.

L’autorimessa è costituita da tre piani interamente interrati, la struttura dell’autorimessa interrata è in cemento armato intelaiato, la paratia perimetrale è costituita da pali accostati, i solai sono di tipo misto latero-cementizio.

All’autorimessa si accede tramite una rampa carrabile a doppio senso di marcia con pendenza inferiore al 20% e andamento curvilineo, raggio esterno pari a m 8,25.

I veicoli arrivano alla rampa attraverso la strada privata d’accesso al lotto all’interno del Parco Coravide, quindi l’accesso e l’uscita dall’autorimessa non hanno ricadute sul traffico che si svolge sulla strada pubblica.

La pianta dell’autorimessa ha forma rettangolare, di dimensioni lorde pari a m 29,80×26,60 e l’altezza netta dei piani interrati è pari a m 2,40 mentre l’altezza sotto trave non è inferiore a m 2.

L’autorimessa prevede 69 posti auto in box chiusi singoli disposti ortogonalmente alle corsie di distribuzione a doppio senso di circolazione e le dimensioni delle corsie e della rampa sono conformi alle prescrizioni del D.M. 1.2.86.

Cisacun posto auto ha dimensioni in pianta variabili da 2,7×5,0 m a 3,8×5,0 m; un box per ciascun piano ha dimensione maggiore (4,20×5,0 m) essendo destinato al parcheggio di autovetture per portatori di handicap.

L’accessibilità pedonale all’autorimessa è costituita da una scala e un ascensore. La scala ha dimensioni e posizionamento all’interno dell’autorimessa tali da consentire l’evacuazione rapida in caso d’incendio. L’ascensore ha dimensioni e caratteristiche tali da poter essere utilizzato dai portatori di handicap.

Le percorrenze pedonali da ogni punto dell’autorimessa ai punti di uscita hanno lunghezza minore di quella prescritta dalla normativa antincendio vigente.

La superficie utile interna netta dell’autorimessa, con esclusione delle aree tecniche, è pari a mq 659, la superficie totale del vano scala e dell’ascensore, compresi i cavedi di aerazione, è pari a mq 27,56, la superficie della rampa, compreso il cavedio di aerazione, è pari a mq 201,85.

La superficie impermeabilizzata è pari a 990 mq, quindi non eccede il 30% della superficie dell’intero lotto come richiesto nella normativa vigente nel comune di Napoli.

L’aerazione naturale dell’autorimessa avviene tramite alcuni cavedi verticali e tramite il vano carraio d’ingresso; la superficie totale di aerazione, tenendo conto del coefficiente di riduzione dovuto agli infissi e alle griglie, misura mq 31,50 per ciascun piano, superiore a 1/25 della superficie utile interna, in modo tale da garantire la ventilazione naturale senza necessità di integrazione tramite ventilazione meccanica. Tutte le serrande dei box hanno aperture grigliate di dimensioni tali da garantire la ventilazione naturale dei box stessi.

La sistemazione superficiale prevede il ripristino dell’orografia attuale. Il primo piano entro terra è posto a profondità tale da consentire la sistemazione a verde dell’area sovrastante. Al di sopra dell’ultimo solaio è realizzato uno strato di drenaggio sopra il quale viene distribuito uno strato di terreno vegetale di spessore non inferiore a cm 150, in osservanza a quanto prescritto dall’Ufficio Parchi e Giardini del comune di Napoli, in modo tale da rendere possibile la sistemazione a verde dell’area.

La sistemazione proposta prevede il ripristino del frutteto e delle coltivazioni di orticole esistenti, con trapianti e messe a dimora di nuove piante e con trattamenti vari alle piante esistenti.

I vialetti pedonali che percorrono tale sistemazione sono realizzati con pavimentazione permeabile, tipo ghiaietto, la scala è completamente aperta in superficie e viene delimitata da un semplice muretto in tufo a faccia vista. Il torrino ascensore, per la parte emergente nell’area a verde, è realizzato in vetro e acciaio.

Le fiancate della parte scoperta della rampa d’accesso all’autorimessa sono sistemate con la tecnica del terreno rinforzato, in modo da limitare l’impatto visivo nel contesto della sistemazione a verde. Nel grafico è inserito un dettaglio costruttivo del terreno rinforzato.